RADIO

banner3a

Scambio banner

CALENDARIO

giugno: 2013
L M M G V S D
« mag   lug »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Spettacoli di giugno 2013. Associazione ArTeMuDa

 
WRITTEN IN THE STARS
Musical – Prove aperte
Domenica 2 giugno 2013, ore 21
SALBERTRAND – Sala Polivalente
Prove aperte del musical inedito che andrà in scena a partire da settembre
A cura di ArTeFaCto, Laboratorio Teatrale sul musical con gli studenti delle scuole dell’Alta Valle di Susa

—————————————
UNA MONTAGNA DI LIBRI
Letture e incursioni teatrali
7-8-9 giugno 2013
BUSSOLENO – SUSA – GIAGLIONE
Con gli attori dell’Associazione ArTeMuDa

Seconda edizione della manifestazione “Una montagna di libri contro il TAV. I racconti dei movimenti e i movimenti che si raccontano. Riflessioni sulla narrazione con parole e immagini”.
- Giovedì 6 giugno: ore 21, Osteria La Credenza, presentazione del libro “Fra Dolcino e Margherita. Tra messianesimo egualitario e resistenza montanara” di Gustavo Buratti (Tavo Burat), edizioni Tabor, Valsusa, 2013. A seguire proiezione del documentario “Ritornare selvatici. Le parole nomadi di Tavo Burat”, un film di G. Pidello e M. Pellegrini, Ecomuseo Valle Elvo e Serra, VideoAstolfoSullaLuna, 2012.
- Venerdì 7 giugno: ore 19 Casa Ascheri a Bussoleno, apericena di apertura, a seguire Serge Quadruppani presenterà il suo ultimo libro “Saturno”
- Sabato 8 giugno: dalle ore 10 fino a sera, via Walter Fontan e nelle piazzette e cortili del centro storico di Bussoleno banchetti degli editori, letture itineranti e recitazioni.
- Domenica 9 giugno: dalle ore 10 incursioni narrative a Susa

—————————————

 
PIUME DI PAROLE

Spettacolo Teatrale
Sabato 15 giugno 2013 – Ore 16
OULX, FRAZIONE PIERREMENAUD
Con Roberto Micali e Patrizia Spadaro
Musica eseguita dal vivo da Alberto Dotta
Durata: 50′
 
Lo spettacolo, creato e prodotto nel 2006 in collaborazione con il Parco del Gran Paradiso, racconta l’elemento dell’aria e il popolo degli uccelli che la abita. Aria come vento, come soffio, come respiro. Aria come volo, come gioco di piume, come alito di vita. La storia del cuculo. Il mito dello spirito del grano e della quaglia nascosta nei campi che vola via, invisibile agli occhi dei bimbi. Storie che si intrecciano con quelle del lavoro contadino, delle coccinelle, degli aquiloni e di tanto ancora. Canti e versi degli uccelli evocati da richiami, da suoni onomatopeici, da parole: parole di piume.
—————————————

 

SANTI DIAVOLI MULINI CANDITI
Visita Teatrale
Domenica 23 giugno 2013 – Ore 15
SALBERTRAND – Ecomuseo Colombano Romean

Con Eliana Blanc, Roberto Micali, Renato Sibille, Patrizia Spadaro

Partenza dalla Chiesa Parrocchiale di San Giovanni Battista
Durata: 90′
La terra e il grano sono i protagonisti della visita teatrale “Santi, mulini, diavoli e canditi”, dove i partecipanti sono guidati a conoscere il Mulino Idraulico della Comunità di Salbertrand e la Chiesa di San Giovanni Battista, una delle più belle della Valle. La Chiesa risale all’anno 1057, nata come chiesa romanica subì l’influsso dell’arte gotica nella parziale ricostruzione conclusa nel 1506. Personaggi affascinanti e misteriose sostanze macinate dal mulino ci guidano alla scoperta di questi capolavori dell’Ecomuseo Colombano Romean. “Alcuni mulini francesi macinano oro, argenti e gli amori dell’amica, altri macinano pepe e zucchero e addormentano le ragazze. I mulini catalani macinano zucchero, cannella e farina bianca. I mulini portoghesi garofano e cannella, bengioino e bella farina. I mulini tedeschi sono sette e macinano zucchero e candito, fior di moscato e chiodi di garofano. In Ungheria non c’è più che un solo mulino, ma ha tre route, una macina perle, un’altra baci e la terza spiccioli” (Costantino Nigra).
—————————————

 

VIJA PIEMONTEISA
Poesie, canzoni e racconti della tradizione contadina
Sabato 29 giugno 2013 – Ore 17.30
EXILLES, FRAZ. CELS – Circolo Amici del Cels
Con i Vos Grise ‘n Libertà

Il gruppo VOS GRISE an libertà è un gruppo spontaneo di amici che si trova per stare e cantare insieme in allegria e amicizia. Normalmente siamo circa una quindicina, con una fisarmonica e due o tre chitarre. Il nome VOS GRISE nasce da una benevola e ironica autodefinizione: ricordando un vecchio modo di dire piemontese che definisce vos bleuve quelle voci che cantano non proprio perfettamente intonate, abbiamo associato alle nostre voci il colore dei nostri capelli che, per motivi anagrafici, non è più quello di un tempo. An libertà perché non siamo né un coro né una associazione; cantiamo per il piacere di stare insieme e perché ci fa bene, e lo facciamo sapere quando capita. Abbiamo un repertorio di vecchie canzoni popolari Piemontesi e di altre Regioni, di canzoni tradizionali da Osteria e da Gita, della Protesta sociale e della Liberazione dai nazi-fascisti, le Canzoni della Radio e quelle precedenti del Caffè-concerto e della Belle époque.

Leave a Reply

  

  

  

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>