Patrimouanë dla Jan – Patrimonio della Collettività 2011

Sono aperti i termini per la presentazione delle candidature all’attribuzione del riconoscimento ArTeMuDa Patrimouanë dla Jan – Patrimonio della Collettività 2011.
Il riconoscimento di Patrimouanë dla Jan – Patrimonio della Collettività viene assegnato ogni anno dall’Associazione ArTeMuDa su proposta del Laboratorio di Ricerca Teatrale di Salbertrand, che si avvale di un apposita commissione di valutazione, a uno o più beni materiali o immateriali che siano o siano stati rilevanti per una determinata collettività del territorio di area occitana dell’alta Valle di Susa e che abbiano un forte valore simbolico nella cultura locale per la loro forza di creazione, di aggregazione, di comunicazione, di trasmissione del sapere o di memoria del senso di comunità.

Le candidature per quest’anno possono essere presentate da chiunque entro la data del 30 ottobre 2011 e possono essere inviate via posta all’indirizzo: Associazione ArTeMuDa – Via Macerata n. 1 – 10144 TORINO, oppure via e-mail all’indirizzo: artemuda@yahoo.it

Il bando completo è consultabile sul sito dell’Associazione ArTeMuDa.
Nel 2008 il riconoscimento è stato assegnato al Col Basset, per il valore simbolico nella lotta di Liberazione in riferimento alle battaglie del 1944, e all’alambicco consortile di Deveys, per il suo valore di aggregazione e di trasmissione della cultura materiale.
Nel 2009 il riconoscimento è andato al forno e alla fontana di San Colombano (Exilles), quali luoghi simbolo della tradizione contadina alpina dove la comunità si ritrovava quotidianamente, e all’alpeggio di Thuras (Cesana Torinese), per la particolare importanza come fonte di sostentamento della comunità contadina e come luogo simbolo della distruzione bellica.

Nel 2010 il riconoscimento è stato conferito ai racconti orali dell’immaginario popolare, creatori di uno spazio e di un tempo fantastici, veicolo della storia e della mitologia collettiva, capaci di dare anima e senso ai luoghi agiti dalla comunità o ad essa proibiti e alle piccole scuole di montagna, quelle un tempo esistenti in ogni borgata e quelle che oggi sopravvivono tenacemente grazie alla fierezza di una popolazione che da molti secoli, e prima di molte altre, investe sul diritto all’istruzione consapevole di quanto la scuola crei comunità.

Per info:
Tel: 3357669611
Email: artemuda@yahoo.it
Web: www.artemuda.it

———————————————————————
Associazione ArTeMuDa
Affiliata ARCI
Via Macerata, 1
10144 Torino
Tel/Fax: 011-4371919
Cell: 335-7669611
E-mail: artemuda@yahoo.it
www.artemuda.it

Let us talk about
Name and Mail are required
Join the discuss